FAQ

Allenatore

No. Attualmente i test sono protocollati e validati, pertanto le zone calcolate da test non sono modificabili. Consigliamo di scegliere il test più adatto all’atleta da valutare e inserire correttamente i dati. Ad esempio se dobbiamo trovare il passo soglia per un atleta che nuota i 100 mt sopra i 2’ è sconsigliato fare il test dei 2000 mt. Attualmente, se il test non soddisfa le esigenze, consigliamo di inserire un dato nel risultato che permetta di avere zone attendibili alle reali capacità dell’atleta. Contiamo di poter personalizzare il proprio test quanto prima, permettendo dunque di agire sulle singole zone.

Calendario atleta e libreria allenamenti non sono elementi collegati. Una volta inserito l’allenamento in calendario, esso è indipendente dalla libreria. Pertanto, modificando un allenamento in libreria, non cambiano gli allenamenti precedentemente inseriti. Vale anche il contrario, ovvero la modifica di un allenamento in calendario non si riperquote sulla libreria (a meno che non siate voi a SALVARE l’allenamento modificato, creandone di fatto uno nuovo nella vostra libreria). Questa scelta è ovviamente per tenere la matrice originale e fare le variazioni sul calendario atleta

No, non è possibile cambiare sport su un allenamento già scritto. E’ possibile cambiare la cartella di destinazione dell’allenamento, è possibile cambiare il titolo, la descrizione e i calcoli, ma non è possibile cambiare sport.

Al momento questa funzionalità non è disponibile. Per assegnare allenamenti combinati consigliamo di inserire gli allenamenti separatamente all’interno del calendario e quindi sostituire o modificare il titolo dell’allenamento al fine di far capire all’atleta che i due allenamenti devono essere fatti in modalità “combinato”. Ad esempio, per un allenamento di bici e corsa, si potrebbe scrivere nei titoli dei due allenamenti “COMBINATO parte BICI” e “COMBINATO parte CORSA”

Per un corretto uso del software, consigliamo l’uso di Google Chrome oppure Mozilla Firefox. I browser Safari e Edge non sono compatibili al 100% con la nostra webapp perché su di essi non sono abilitate alcune funzionalità.

Puoi fare tutto attraverso la dashboard: cliccando sul nome dell’atleta visualizzerai tutti i dati che l’atleta ha compilato. Sotto a ogni giorno della settimana, direttamente nel calendario atleta, è visualizzabile l’icona dello sport e il tempo per il quale l’atleta ha dato disponibilità di allenamento.

Può succedere che un atleta nel momento della registrazione sbagli alcuni passaggi. Per esempio riesce a registrarsi al portale, ma non effettua la connessione all’allenatore. In questo caso il suggerimento è quello di effettuare un nuovo invito: l’atleta a questo punto dovrà solamente accettare cliccando il link che gli arriverà via mail.

Atleta

Per prima cosa, occorre che abilitiate la connessione fra il vostro device e CoachPeaking. Per fare questo, dovete andare nella pagina del vostro profilo atleta e abilitare la connessione più adatta a voi nella sezione “Connessioni”. Potete scegliere fra la connessione diretta Garmin, la connessione diretta Polar e la connessione Strava (utile per tutti gli altri dispositivi GPS come Suunto, Bryton, Nike, Apple). Dopodichè non dovrete fare altro che…. ALLENARVI! La sincronizzazione dei dati avviene in modo automatico, quindi non dovrete fare nulla. Generalmente i dati del vostro allenamento saranno disponibili su CoachPeaking entro 10-15 minuti dal momento in cui il vostro allenamento arriva su Garmin Connect, Polar Flow o Strava.

Attualmente NON esiste una app CoachPeaking per Apple o Android. Tuttavia, stiamo lavorando per rendere perfettamente navigabili e leggibili le principali informazioni che un atleta richiede quotidianamente: il calendario, l’allenamento del giorno, l’analisi degli allenamenti effettuati, i test atletici e il profilo atleta. Per agevolarvi nell’accesso alla pagina https://app.coachpeaking.com, il nostro suggerimento è quello di creare una icona-link sul vostro desktop/mobile in modo da poter accedere facilmente alla nostra web app.

Come creao una icona-link su mobile? Una volta entrati dentro alla web app, cliccando sul menu in alto a destra del telefono (solitamente sono i 3 puntini allineati) si aprirà un menu. Clicca su “Aggiungi a schermata home”. D’ora in avanti potrai utilizzare la nuova icona come se fosse una vera e propria APP.

Il trimp è un valore numerico che quantifica la “difficoltà” di un allenamento sulla base dei minuti trascorsi nelle varie zone di intensità (Z1 … Z7). Un valore di trimp alto indica generalmente un allenamento “difficile”. La difficoltà di un allenamento potrebbe essere dovuta o dall’intensità (si pensi a un allenamento breve, ma con tante ripetute fuori soglia) oppure dalla durata (si pensi a un allenamento in bici di 4-5 o più ore, anche se prevalentemente condotto sotto soglia)

La percentuale di raggiungimento è quel parametro che esprime quanto un atleta ha rispettato le consegne dell’allenatore. Viene calcolato solo per le attività gps che vengono associate (automaticamente o manualmente) a un allenamento assegnato. Il valore è calcolato attraverso un algoritmo che va a verificare la durata, la distanza e il trimp dell’allenamento eseguito rispetto a quanto assegnato dall’allenatore. L’obiettivo desiderato è il 100%, ovvero il compito perfettamente eseguito secondo le indicazioni dell’allenatore. Se avete fatto di più rispetto al previsto, la percentuale sarà maggiore di 100, altrimenti sarà minore.

NOTA: Il trimp, che è il parametro che rende più veritiera questa percentuale, può essere calcolato solo se avete impostato le vostre soglie di allenamento

SI, nel caso tu voglia cancellare una traccia gps caricata per errore puoi farlo autonomamente andando nella pagina di analisi dell’allenamento e cliccare sul tasto “elimina” che trovi in fondo. Attenzione! Non potrai più recuperare un allenamento cancellato, per cui ti verrà chiesta una conferma prima di procedere con la cancellazione.

Il servizio mailing è studiato per semplificare al massimo la vita dell’atleta. Per questo motivo abbiamo abilitato un servizio di notifiche per avvisarvi direttamente in posta elettronica sia degli allenamenti in programma nel giorno (invio notturno, affinchè possiate vederla non appena svegli), sia dell’esito dell’allenamento appena svolto (ovviamente, solo se registrato con un device gps). Se desiderate disabilitare una o entrambe queste modifiche, potete farlo attraverso la pagina di modifica del vostro account, alla sezione “Autorizzazione notifiche”

Sappiamo bene che la maggior parte di voi sono atleti non professionisti che devono incastrare gli allenamenti all’interno di un calendario settimanali fitto di impegni lavorativi e familiari. Anche il vostro allenatore deve essere al corrente dei giorni e degli orari che avete a disposizione per allenarvi. Questa è una informazione importantissima per lui che deve preparare la vostra settimana di allenamento, ma ancora più importante è per voi stessi. Per comunicare le vostre disponibilità all’allenatore, potete compilare la sezione “Settimana tipo” nel vostro profilo atleta. Per ciascun giorno della settimana e per ciascuna fascia oraria (mattina, pomeriggio, sera) potete indicare quali sport potete praticare e quanto tempo avete a disposizione. Insomma… è inutile che un allenatore vi dia 4 ore di ciclismo al sabato mattina se voi al sabato mattina dovete lavorare!! ATTENZIONE: questa è, appunto, una “settimana tipo”. Eventuali impegni imprevisti potranno essere gestiti direttamente nel vostro calendario, inserendo un “impegno” (esempio: “domenica 17 maggio mi sposo, quindi non posso allenarmi”)

Per un allenatore è indispensabile sapere quali sono le gare alle quali vuoi partecipare. Possono essere semplici gare per testare la condizione atletica oppure veri e propri obiettivi stagionali. Puoi inserire una gara direttamente attraverso il tuo calendario, cliccando sul tasto (+) che trovi nella casella di ogni giorno. Per ciascuna gara dovrai indicare lo sport, la distanza e quanta importanza attribuisci a questo evento (è una semplice gara di test, una gara intermedia o l’evento principale dell’anno?)

Attualmente purtroppo questa è una feature non disponibile. Stiamo lavorando per realizzarla.

Puoi associare manualmente un allenamento direttamente dalla pagina di analisi dello stesso allenamento. In alto a destra trovi il pulsante per scegliere uno degli allenamenti assegnati dal tuo coach nei giorni precedeni e seguenti la tua attività

CoachPeaking non permette l’editing e lo spostamento degli allenamenti assegnati dall’allenatore all’atleta. Comprendiamo che, per vari motivi, potresti non riuscire a rispettare fedelmente il piano allenamenti previsto. Per questo motivo, puoi associare una sessione di allenamento a uno degli allenamenti che il tuo allenatore ti ha assegnato.

Load More